Elezioni, Prodi si sfila dal centrosinistra
Proseguono le grandi manovre per trovare un nome condiviso che eviti lo strappo nel centrosinistra e una disfatta alle prossime politiche. Nel Partito democratico contatti sarebbero portati avanti anche dal Guardasigilli Orlando che, tra gli altri, coinvolgerebbero Prodi e Veltroni. Si tratterebbe di una sorta di chiamata ai 'saggi' del Pd per cercare di trovare spazi di manovra e unire il fronte. Ma il Professore si sfila e resiste a tutti i tentativi di coinvolgerlo nello scontro. Intanto a sinistra si spinge per il nome di Grasso. Ieri, dal presidente del Senato si sono recati Speranza, Fratoianni e Civati