Elezioni, Monti: Io candidato? Non è il momento di parlarne

Bruxelles (Belgio), 14 dic. (LaPresse) - "Le persone fanno dichiarazioni, esprimono auspici, anche pubblicamente. Non mi sembra comunque possibile, nè opportuno per me in questo momento, entrare su questo tema che riguarda gli elettori italiani e l'offerta che ci sarà o non ci sarà di partiti e personalità in occasione delle elezioni". Lo ha detto il premier Mario Monti, in una conferenza stampa da Bruxelles dove si è svolto il Consiglio europeo, rispondendo alla domanda di chi gli chiedeva una conferma del fatto che molti leader europei lo avrebbero invitato a candidarsi in occasione delle prossime elezioni politiche. "Non entro nel merito delle dichiarazioni", ha aggiunto il premier.

A chi gli ha chiesto un commento sui consigli di chi lo invita a non candidarsi, come Massimo D'Alema, che attraverso le pagine del Corriere della Sera, lo ha invitato a stare fuori dalla campagna elettorale, Monti risponde: "I consigli, quando vengono da persone autorevoli che stimo molto e alle quali in passato ho chiesto io stesso consigli, li prendo in considerazione. Non ho letto questa intervista e comunque non intendo entrare su questo tema oggi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata