Elezioni, Monti compra l'apertura di Youtube: Votate Scelta civica

Roma, 20 feb. (LaPresse) - Sono alla prima campagna elettorale ma sanno bene come usare le nuove tecnologie per intercettare il pubblico giovane. Gli spin doctor di Scelta civica sfruttano al meglio Youtube e Google. Il sito Youtube.com si apre con un enorme banner sul quale compare un Mario Monti sorridente, il simbolo della sua lista e il link "guarda il video". Cliccando si apre un video nel quale Monti, su una colonna sonora dal volume crescente, fa un breve discorso e spiega: "Saliamo in politica per dare un futuro ai nostri figli e ai nostri nipoti". "Assieme a voi - dice - abbiamo salvato l'Italia" e "se facciamo tornare la vecchia politica tutti i sacrifici fatti saranno sprecati". E se "i vecchi partiti non sono in grado di riformare l'Italia", "noi insieme possiamo farlo". "Non votare il passato, vota per il nostro futuro".

Un video che ricorda a tratti quello di Silvio Berlusconi del 1994. Con un breve ricerca, sempre su Youtube (http://www.youtube.com/watch?v=B8-uIYqnk5A), lo si può recuperare. In quel video Berlusconi annunciava la sua "discesa in campo", che Monti ha simmetricamente ribattezzato "salita in politica". In quel video Berlusconi parlava di una Italia governata da "forze immature e da uomini legati a doppio filo a un passato politicamente ed economicamente fallimentare", spiegando che "la vecchia classe politica italiana è stata travolta dai fatti e superata dai tempi" e parlava di un "autoaffondamento dei vecchi governanti schiacciati dal debito pubblico", che "lascia il Paese impreparato e incerto nel momento difficile del rinnovamento". "Mai come in questo momento - sottolineava - l'Italia che giustamente diffida di profeti e salvatori ha bisogno di persone con la testa sulle spalle e di esperienza consolidata capaci di darle una mano e far funzionare lo Stato".

Ma Scelta civica non punta solo su Youtube. Cercando su Google "ministero della Sanità", il primo link che si apre non è, come ci si aspetterebbe, quello del dicastero (intitolato "Ministero della Salute - home page"). Prima ce n'è un altro, acquistato a pagamento dall'organizzazione elettorale, che si chiama "Ministero della Sanità - renatobalduzzi.com": il sito, su cui campeggia il logo di Scelta civica, raccoglie le proposte elettorali del candidato Renato Balduzzi. All'inizio della campagna elettorale, peraltro, dallo stesso ufficio stampa del ministero sono usciti comunicati legati alle iniziative elettorali di Balduzzi, pratica rapidamente poi interrotta dopo alcune proteste.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata