Elezioni, Moggi non si candida più con i Riformisti italiani

Torino, 19 gen. (LaPresse) - Luciano Moggi non si candiderà con i Riformisti Italiani alle prossime elezioni politiche. L'ex dg della Juventus ha rinunciato all'offerta avanzata nei giorni scorsi dal partito guidato da Stefania Craxi. Sarebbero stati i legali di Moggi a consigliare all'ex dg bianconero, coinvolto nella vicenda processuale di Calciopoli, di non candidarsi. "Anche se Moggi non sarà candidato nelle nostre liste, resta comunque il suo sostegno ai Riformisti italiani impegnati nella campagna elettorale per le consultazioni elettorali", ha dichiarato a La Presse Stefania Craxi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata