Elezioni, Maroni: Grillo come la prima Lega, ma noi più costruttivi

Roma, 20 feb. (LaPresse) - "Anche noi, come Grillo, dicevamo 'bisogna cambiare questo sistema politico', dicevamo 'mandare a casa il Caf', il Craxi-Forlani-Andreotti. La differenza con la Lega delle origini è che noi davamo uno sbocco all'antipolitica. Bisognava cambiare la politica per mettere al centro il tema del federalismo e la questione settentrionale". Lo ha detto il segretario della Lega Roberto Maroni a Omnibus su La7. "Grillo - ha aggiunto - ha la parte che distrugge ma per fare cosa non si sa. Se fai il politico e cavalchi l'antipolitica alla fine l'antipolitica è una tigre che ti mangia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata