Elezioni, Grillo: Riconsegnare Paese a Silvio crimine contro galassia

Roma, 26 feb. (LaPresse) - "Ci sono una ventina di milioni di italiani che hanno galleggiato sulla crisi, che non hanno voluto osare perchè forse forse, sotto sotto, gli sta bene così. Non so come si può fare: riconsegnare il Paese ancora a Berlusconi, questo Mastrolindo che ha contribuito ad affossare il Paese, per 6 mesi, un anno. E' veramente un crimine contro la galassia, contro l'intera galassia. Noi intanto ci perfezionamo, entriamo dentro e non pensino di fare inciucetti, inciucini". Così Beppe Grillo sul suo blog.

"E' stata eccezionale - commenta riferendosi invece al risultato del proprio Movimento - questa cosa. Prima forza in assoluta in tre anni e qualche mese, senza soldi, senza aver mai accettato un rimborso. Adesso ci toccherebbero 100 milioni. Non prenderemo soldi, continueremo così".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata