Elezioni, Cota: Troverei innaturale non candidarmi alle politiche

Torino, 21 gen. (LaPresse) - "Troverei innaturale non esercitare un ruolo politico, del resto io sono stato eletto presidente di Regione in quanto segretario della Lega Nord". Lo dice in una intervista a La Stampa il presidente del Piemonte Roberto Cota, spiegando la sua scelta di candidarsi alla Camera per il Carroccio come capolista nella propria Regione. "Io ho scelto. Metto la mia faccia a sostegno della lista della Lega", sottolinea, confermando che si dimetterà appena eletto, restando alla guida della giunta fino a fine mandato: "Certo, la candidatura ha l'obiettivo di rafforzare il difficilissimo impegno in Regione. C'è un progetto politico, l'Euroregione del Nord, che consentirebbe ai piemontesi di trattenere il 75% delle entrate tributarie sul territorio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata