Elezioni, Bersani: Pd non sbrana governo, non candideremo ministri

Roma, 28 dic. (LaPresse) - "Io non credo che il Governo debba essere sbranato un po' da una parte e un po' dall'altra. Proporrò alla direzione che i ministri non siano candidabili" nelle liste del Pd. "Questo non vuol dire che gli attuali ministri non possano continuare ad essere utili al Paese". Così il segretario del Pd Pier Luigi Bersani durante una conferenza stampa con il procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso.

"Se la politica è nobile - aggiunge - un po' di stile non guasterebbe. Io non criticherò nessuno, ma sarò coerente. Mi convenga o no elettoralmente. In questo momento credo che in questo Paese la coerenza sia necessaria, costasse anche qualcosa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata