Elezioni, Berlusconi: Suicidio per la Lega correre da sola

Roma, 5 gen. (LaPresse) - "Io penso che sia del tutto insensato e suicida per la Lega andare sola. Andrebbe incontro a una sconfitta sicura, e anziché uscire con l'identità rafforzata finirebbe per essere irrilevante. Soltanto alleandosi con noi Maroni avrebbe forti percentuali di vittoria". Lo ha detto Silvio Berlusconi all'emittente lombarda Espansione Tv a proposito della Lega Nord. "Altrimenti - ha aggiunto - se consegnassero la Regione alla sinistra, cadrebbero anche le giunte regionali di Piemonte e Veneto, e altre 100 amministrazioni del Nord dove ora governiamo assieme".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata