Elezioni, Berlusconi: Problemi con Lega? Buttiamo giù 3 regioni Nord

Roma, 18 feb. (LaPresse) - "L'accordo di Governo Pdl-Lega? Si regge su un patto di ferro". Parola di Silvio Berlusconi. Se, infatti, la condizione dettata dal Carroccio è un passo indietro del Cavaliere di fronte al suo possibile sesto ingresso a palazzo Chigi in caso di vittoria, è lo stesso ex premier a chiarire come stanno le cose con l'alleato padano: "La Lega ha fatto una scelta, ha detto 'mi insedio nel Nord' - ha infatti spiegato Berlusconi durante un incontro elettorale a Monza - noi con generosità, dopo che gli avevamo dato la possibilità di guidare la Giunta di Piemonte e Veneto, gli abbiamo dato la possibilità di guidare la Lombardia. Con la Lombardia, potremmo sempre far cadere le Giunte delle tre regioni se questi ci creassero delle difficoltà centralmente nel Governo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata