Elezioni, Airaudo si dimette da incarichi Fiom: Non è un addio

Roma, 4 gen. (LaPresse) - Giorgio Airaudo si è dimesso "da tutti gli incarichi sindacali" in Fiom e Cgil dopo aver accettato di candidarsi "da indipendente" nella lista di Sel in occasione delle prossime elezioni. Lo annuncia lo stesso Airaudo sul suo profilo Twitter. "Per me - aggiunge - non è un addio al sindacato, alla Cgil e alla Fiom, che io considero la mia unica 'casa', ma vanno separate e distinte le responsabilità". Airaudo spiega le ragioni della sua scelta: "Questo tentativo 'dentro' la politica è per me in continuità con la mia vita tra i metalmeccanici: riportiamo il lavoro nella politica". Sulla sua permanenza in politica, è chiaro: "In ogni caso mi considero in 'prestito temporaneo' all'esperienza politica rappresentativa. Grazie alla Fiom per tutto ciò che mi ha dato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata