Editoria, Feltri: "'Domani' giornale figlio del covid"

Così al Festival di Dogliani il direttore del nuovo quotidiano, online e in edicola dal 15 settembre

"'Domani' è un giornale figlio del covid". Così Stefano Feltri,direttore del quotidiano, in edicola dal 15 settembre, dal palco del Festival della Tv e dei nuovi media di Dogliani (Cuneo). "Lo abbiamo progettato durante il lockdown. Io ero in America e anche l'ingegner De Benedetti era bloccato sulla costa americana. Lo abbiamo fatto con i nuovi mezzi che stanno diventando realtà, come zoom", ha continuato Feltri. "Arriviamo in momento in cui c'è bisogno di ottimismo, di guardare al futuro, per questo si chiama 'Domani', ha aggiunto.