Ebola, Lorenzin: Nessun rischio, comunque noi siamo pronti

Rimini, 30 ago. (LaPresse) - "Non vediamo rischi. Ebola si trasmette solo per contatto diretto con fluidi corporei e i controlli nei porti e aeroporti sono capillari. Allo Spallanzani di Roma l'Oms ha chiesto di preparare protocolli per ospitare operatori malati, in quanto siamo gli unici ad avere strutture e know-how all'altezza". Così Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, fa il punto sull'epidemia di Ebola in Africa. "Detto questo, serve un intervento dell'Oms sostenuto dall'Onu per mettere in sicurezza i confini dei Paesi africani colpiti e migliorarne le condizioni sanitarie. E domani il Consiglio europeo varerà il coordinamento di tutte le attività di prevenzione e di emergenza dei singoli Paesi europei" aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata