Draghi: In Italia riforme audaci

Bruxelles (Belgio), 9 lug. (LaPresse) - "E' in corso un notevole progresso" sulle riforme in Europa. "In Italia sono state delle riforme audaci, e la spending review permetterà di centrare gli obiettivi fiscali". Per questo bisogna andare avanti con le riforme "con fiducia". Lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi, intervenendo di fronte alla commissione degli Affari economici e monetari del Parlamento europeo. "Virtualmente ogni Paese europeo - ha continuato - sta adottando misure per migliorare la solidità fiscale e le basi per una crescita sostenibile, senza eccessivi squilibri. Perciò, nonostante le sfide attuali, il progresso di questi Paesi è forte e i fondamentali dell'area euro nel suo insieme sono sani".

"L'euro - ha continuato - è qui per restare e l'area euro prenderà ogni misura necessaria per assicurarlo". Perciò, ha sottolineato, "abbiamo bisogno di procedere verso una ulteriore cessione di sovranità nelle aree fiscale, finanziaria ed economica. Non ci sono scorciatoie nell'affermazione di una unione monetaria economica sana e stabile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata