Dl Sicurezza, Salvini: Senza ok Cdm per motivi elettorali mi arrabbierei

Milano, 17 mag. (LaPresse) - "Non mi irritano le accuse, gli insulti e le minacce che mi arrivano, ma mi arrabbierei se per motivi elettorali qualcuno lunedì in Consiglio dei ministri dicesse no a un decreto Sicurezza che si occupa di spacciatori, delinquenti e anche di sicurezza ". Così il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a #PoliticaPresse, il videoforum di LaPresse. "Lunedì vado in Cdm e mi aspetto per correttezza e buon senso che si approvi questo testo", aggiunge. "Stamattina lavoravo sul decreto Sicurezza, ieri ero a Napoli, dove magistratura e forze dell'ordine fanno benissimo, ma il problema è che ci sono 12mila delinquenti che non sono ancora in galera".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata