Dl Sicurezza, il governo pone la fiducia. Pd: "Vergogna"

Il governo gialloverde pone la fiducia sul Dl Sicurezza. La votazione è prevista per martedì pomeriggio. Il ministro per i Rapporti col Parlamento Fraccaro legge in aula la motivazione. Dai banchi del Pd proteste e grida: "Vergogna Vergogna". Precendentemente la Camera aveva votato per l'interruzione della discussione generale registrando 301 pareri favorevoli e 99 contrari