Dl Sicurezza, Conte: "C'è stata interlocuzione con il Quirinale"

"Quando c'è un decreto, cortesia istituzionale prevede che si anticipi i contenuti e un testo. Cosa che è stato fatto anche in questo caso. C'è stata una interlocuzione. Non dico che Mattarella abbia approvato eccetera, non sarebbe rispettoso del galateo istituzionale", così il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri. "Il Presidente avrà tutto l'agio di fare eventuali rilievi", ha aggiunto Conte.