Dl Semplificazioni,ulivi con Xylella vanno distrutti o scatta carcere

Roma, 24 gen. (LaPresse) - Gli ulivi contaminati dalla 'Xylella fastidiosa' dovranno essere distrutti. Chi non rispetta le misure ufficiali fitosanitarie necessarie ad evitare la diffusione della malattia è punibile con la reclusione da 1 a 5 anni. E' quanto prevede un emendamento al Dl Semplificazioni, approvato poco fa dalle commissioni prima e ottava al Senato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata