Dl Fisco, fonti: Nessun rinvio della fatturazione elettronica

Roma, 19 nov. (LaPresse) - Non verrà rinviato l'obbligo di fatturazione elettronica, nonostante i rilievi del Garante della Privacy. Lo riferiscono fonti di Governo, che confermano l'obbligo previsto per il 1° gennaio 2019. Rinviare la misura, spiegano le fonti, costerebbe troppo per le casse dello Stato. Con la e-fattura, infatti, si prevede un recupero di evasione di circa 1,9 miliardi di euro in un anno. E' possibile, comunque, che durante l'esame in commissione Finanze al Senato vengano escluse farmacie e medici che già usano lo scontrino digitale, legato al codice fiscale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata