Dl Fisco, depositato in Commissione subemendamento Lega Tim-Open Fiber

Roma, 20 nov. (LaPresse) - Nell'ambito della discussione sul Dl Fisco, oltre all'emendamento 23.0.300 che spinge per la creazione di una rete tlc Tim-Open Fiber, a firma del relatore M5S Emiliano Fenu, in Commissione Finanze al Senato è stato depositato anche un relativo subemendamento della Lega.

Secondo quanto filtra da fonti leghiste, il testo vuole salvaguardare la "necessità di tempi certi e prevedibili per concorrenti e mercati circa il piano di aggregazione (e in generale operazione di separazione)".

E' poi necessario, spiegano ancora le fonti, "evitare che l'operazione di aggregazione delle reti comporti un rallentamento del piano di realizzazione della rete a fibra ottica avviato da Open Fiber", così come va evitato "lo scaturire di conflitti di interesse interni al futuro soggetto che si troverebbe a detenere sia la rete in rame che quella in fibra".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata