Dl Dignità, opposizioni: "Di Maio non sia muto, si confronti con noi"
Le opposizioni contro il silenzio della maggioranza e in particolare di Luigi Di Maio sul decreto che porta il suo nome. "Il ministro del Lavoro non resti muto, rispetti il Parlamento e ci dica qualcosa, come fa con i cittadini quando dialoga su Facebook", dicono i rappresentanti di Forza Italia e Pd durante la discussione in aula alla Camera.