Dl Dignità, Damiano: "Pd ritiri l'emendamento sugli indennizzi"
"Se l'intenzione è aumentare le indennità non si capisce perché si presenti un emendamento che sostiene il contrario, con cui si toglie l'indennità a chi è licenziato ingiustamente. Ora è sufficiente ritirarlo. Il Pd deve dare un messaggio incontrovertibile". Così Cesare Damiano (Pd) arrivando alla direzione al Nazareno a proposito dell'emendamento al decreto Dignità. "Io non sono d'accordo con Di Maio, Di Maio mi ha copiato l'emendamento che io ho presentato nella scorsa legislatura e con cui ho messo sotto il mio Governo. Di Maio sbaglia quando confonde la somministrazione con il contratto a termine", aggiunge Damiano