Dl Crescita, Taverna: Norma gestione commissariale Roma non si tocca

Milano, 18 apr. (LaPresse) - "La norma per chiudere la gestione commissariale del Comune di Roma è sacrosanta, serve a far risparmiare 2,5 miliardi agli italiani e ai romani. I colleghi della Lega si rendano conto che non possono colpire gli interessi della collettività per quella che sembra semplicemente una ripicca. Il Movimento 5 Stelle aiuta tutti i comuni perché ha a cuore il benessere di tutti i cittadini. Per questo quella norma non si tocca e rimane nel decreto crescita". Così in una nota la senatrice del Movimento 5 Stelle Paola Taverna, vicepresidente del Senato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata