Dl Crediti, Di Maio: Nuovo patto per export, lo Stato c'è

Roma, 6 apr. (LaPresse) - "Da giorni ripeto che dobbiamo lavorare per rimettere in moto l'economia del nostro Paese e per farlo bisogna sostenere lavoratori e imprese. Bene, oggi abbiamo trovato un accordo che oltre a rafforzare il ruolo del ministero degli Affari esteri in tema di commercio estero, ci permetterà di intervenire a favore delle aziende italiane con un nuovo patto per l'export. Lo Stato metterà 400 miliardi - 200 nel 2020 e altri 200 nel 2021 - per garantire i prestiti che le imprese otterranno dalle banche per i loro piani di investimento e di esportazione. Lo Stato, inoltre, assicurerà 50 miliardi di garanzie date da Sace agli esportatori che ci permetteranno di liberare almeno altri 50 miliardi per le imprese". Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata