Divorzio, per l'assegno basta garantire l'autosufficienza
Il parametro non sarà più collegato al 'tenore di vita matrimoniale'

La Cassazione, con la sentenza numero 11504/17 pubblicata oggi in materia di assegno di mantenimento in caso di divorzio, ha stabilito nuovi parametri di riferimento.
In particolare, la prima sezione civile, si legge in una nota, "ha superato il precedente consolidato orientamento, che collegava la misura dell'assegno di mantenimento al parametro del 'tenore di vita matrimoniale', indicando come parametro di spettanza dell'assegno, avente natura 'assistenziale', la 'indipendenza o autosufficienza economica' dell'ex coniuge che lo richiede".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata