DIRETTA Mario Monti ha giurato

Roma, 15 nov. (LaPresse) - E' nato il primo governo di Mario Monti dopo quasi due ore di riunione oggi al Quirinale.

Monti ha giurato alle 16.59

Ore 16.59 - Il primo ministro Mario Monti ha giurato nelle mani del presidente della Repubblica.

Governo, ministri arrivati al Quirinale per giuramento

Ore 16.50 - Sono appena entrati nel salone delle feste del Quirinale i neo ministri che a breve giureranno nelle mani del capo dello Stato. Presenti il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri, il ministro della Giustizia Paola Severino, il ministro della dello Sviluppo economico, infrastrutture e trasporti Corrado Passera, il ministro delle Politiche agricole e forestali Marco Catania, il ministro dell'Ambiente Corrado Clini, il ministro del Lavoro e politiche sociali Elsa Fornero, il ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca Francesco Profumo, il ministro per i Beni e le attività culturali Lorenzo Ornaghi, il ministro alla Salute Renato Balduzzi, il ministro agli Affari europei Enzo Moavero Milanesi, il ministro allo Sport e turismo Piero Gnudi, il ministro ai Rapporti con il Parlamento Piero Giarda, il ministro alla Cooperazione internazionale Andrea Riccardi e il ministro alla Coesione territoriale Fabrizio Barca.

Monti rientrato a palazzo Giustiniani

Ore 15.22 - Il neo premier, Mario Monti, è appena rientrato nel suo studio di Palazzo Giustiniani. Il presidente del Consiglio ha fatto prima visita al presidente del Senato, Renato Schifani, e al presidente della Camera, Gianfranco Fini.

Monti: Certo che ci penso io, sono qui per questo

Ore 15.15 - "Certo che devo pensarci, sono qui per questo". Così il presidente del Consiglio incaricato, Mario Monti, ai giornalisti e ad un gruppo di persone che gli urlavano 'ci pensi lei' fuori di Montecitorio riferendosi alla salvezza dell'Italia.

Applausi per Mario Monti fuori di Montecitorio

Ore 15.13 - Molti applausi, all'uscita di Montecitorio, per il presidente del Consiglio incaricato, Mario Monti. Monti si era recato a Montecitorio per un colloquio con il presidente della Camera, Gianfranco Fini.

Monti lascia Montecitorio

Ore 14.55 - Terminato il colloquio tra il presidente del Consiglio incaricato, Mario Monti, e il presidente della Camera, Gianfranco Fini a Montecitorio.

Monti a colloquio con Fini a Montecitorio

Ore 14.31 - Il presidente del consiglio, Mario Monti è arrivato, a Montecitorio nello studio, del presidente della Camera Gianfranco Fini.

Governo, incontro di mezzora tra Monti e Schifani

Ore 14.30 - Il presidente del Senato, Renato Schifani, ha ricevuto oggi a Palazzo Madama il Presidente Mario Monti che gli ha comunicato lo scioglimento della riserva per la formazione del nuovo Governo. L'incontro è durato 30 minuti.

Alle 17 il giuramento, poi passaggio di consegne con Berlusconi

Ore 14.04 - Dopo aver accettato l'incarico del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, Mario Monti e la nuova squadra di governo presteranno giuramento alle 17.00 al Quirinale, pronunciando la rituale formula: "Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della nazione". A seguire, Monti si insedierà a palazzo Chigi, dove, nel salone dei Galeoni, si svolgerà la cerimonia del campanello per il passaggio di consegne con il premier uscente, Silvio Berlusconi. Già alle 18.30 è possibile che si svolga il primo consiglio dei ministri. Contemporaneamente le conferenze dei capigruppo di Senato e Camera (alle 16.00 e alle 18.30) dovrebbero calendarizzare il voto di fiducia all'esecutivo. Molto probabilmente la fiducia al nuovo governo sarà votata domani mattina a palazzo Madama e venerdì a Montecitorio, ventiquattro ore dopo come prevede il regolamento.

Monti: Tempi brevi e qualità scelte darà serenità mercati

Ore 13.45 - "Abbiamo operato in tempi brevi, serietà procedurale e qualità delle scelte. Abbiamo ottenuto segnali di incoraggiamento da partner europei, spero che ne segua un rasserenamento anche sui mercati". Così il presidente del Consiglio, Mario Monti, dopo aver presentato la lista dei neo ministri al Quirinale, ha risposto alle domande dei giornalisti sull'influenza che avrà questa nomina sui mercati.

Monti: Forze politiche hanno preferito starne fuori

Ore 13.41 - "Durante le consultazioni, le forze politiche hanno dimostrato una chiara preferenza per sostenere questo governo senza farne parte con loro esponenti". Così il presidente del Consiglio, Mario Monti. "I partiti - ha aggiunto Monti - stanno uscendo da una fase dialettica molto vivace".

Monti: A Berlusconi rispetto per opera compiuta

Ore 13.40 - Un "cordiale saluto all'onorevole Silvio Berlusconi, con rispetto e attenzione per l'opera da lui compiuta". Dopo aver letto la lista dei ministro del nuovo governo, il premier Mario Monti ha voluto ringraziare il premier uscente e il capo dello Stato, Giorgio Napolitano "per onore fatto chiamandomi a questo incarico e per il sostegno datomi".

Monti ha accettato l'incarico

Ore 13.18 - Il segretario generale del Quirinale, Donato Marra, ha appena confermato che Mario Monti ha accettato l'incarico di presidente del Consiglio, al termine del colloquio tra Napolitano e l'ex commissario europeo. Marra ha anche annunciato che il giuramento del Governo si svolgerà oggi alle 17. A breve Monti leggerà l'elenco dei ministri del nuovo esecutivo.

Tutto pronto, Monti ha accettato l'incarico

Ore 12.51 - Lista dei ministri pronta, Monti ha accettato l'incarico. A minuti l'annuncio dopo il lungo colloquio tra Monti e Napolitano.

Alle 18.30 capigruppo Camera, ultima fiducia venerdì

Ore 11.05 - La conferenza dei capigruppo della Camera è convocata alle 18.30. Lo rende noto l'ufficio stampa di Montecitorio.

Alle 16 capigruppo Senato, domani la prima fiducia

Ore 11.03 - Si terrà questo pomeriggio alle 16 la conferenza dei capigruppo del Senato per calendarizzare la fiducia al Governo di Mario Monti già domani. Non è certo che l'ok arrivi sempre domani, ma è assai probabile.

Monti al Quirinale

Ore 10.50 - Il presidente del Consiglio incaricato, Mario Monti, è arrivato al Quirinale, dove è a colloquio con il capo dello Stato, Giorgio Napolitano. Monti scioglierà a breve la riserva sull'incarico ricevuto per la formazione del nuovo governo. Subito dopo il segretario generale del Quirinale, Donato Marra, comuncherà l'accettazione dell'incarico in sala stampa e comunicherà l'ora del giuramento del nuovo esecutivo. Poi anche Monti andrà dai giornalisti e comunicherà l'elenco dei ministri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata