Di Pietro: Via Governo o ci scappa il morto

Roma, 21 set. (LaPresse) - "Il governo e la sua maggioranza parlamentare non ci sono più. Domani sarà la cartina di tornasole per verificare se in Parlamento c'è ancora qualche parlamentare di maggioranza che ha un po' di dignità e di onore". Lo scrive sul suo blog il presidente dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, riferendosi alla votazione relativa alla richiesta di arresto di Marco Milanese, ex braccio destro di Giulio Tremonti.

"Il Parlamento deve decidere se dare l'autorizzazione all'arresto o meno. E' agli atti che non v'è alcun fumus persecutionis, né alcun intento persecutorio - aggiunge Di Pietro - lo ha dimostrato ancora ieri il gip di Napoli, dicendo che, a seguito delle ulteriori indagini svolte, si è accertato che le dazioni di pagamento sarebbero avvenute a Roma e che, quindi, è Roma la Procura competente".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata