Di Maio: Via deleghe a Siri? Scelta non è contro Salvini o la Lega

Milano, 18 apr. (LaPresse) - "Lo dico a Salvini, salviamo la faccia al governo e alla Lega, con cui continuiamo a lavorare insieme". Così il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, ai microfoni della trasmissione 'Dritto e rovescio", in onda su Rete4, sul caso dell'indagine a carico del sottosegretario al Mit, il leghista Armando Siri. "Non comprendo il nervosismo di Salvini e della Lega, non è un attacco a loro - aggiunge -. Io l'ho fatto con un assessore a Roma, Daniele Frongia, qualche setrtimana fa: gli ho tolto le deleghe e dopo l'archiviazione gliele ho ridate".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata