Di Maio su Tav e Tap: "Calate dall'alto senza dialogare con il territorio"
"Tav e Tap sono opere calate dall'alto e questo è l'atteggiamento di uno Stato che non dialoga con il territorio" così il ministro Luigi Di Maio a margine di un convegno sulle energie rinnovabili a Roma. "Noi non siamo quelli che impongono, noi parleremo con le comunità" ha concluso