Di Maio: Su Siri inchiesta che non contemplare concetto di garantismo

Milano, 25 apr. (LaPresse) - "L'indagine, che mi auguro veda prosciolto e innocente il sottosegretario Siri, è un'inchiesta che non può assolutamente contemplare il concetto di garantismo". Così il vicepremier e capo politico M5S, Luigi Di Maio, dalla sinagoga Beth di Roma, a margine delle celebrazioni per il 25 Aprile. "Abbiamo ancora molti punti del contratto di governo da realizzare, per questo evitiamo di parlare ancora di temi inutili, come quello di Siri. Mettiamolo da parte e continuiamo a lavorare", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata