Di Maio: "Sarà governo dei cittadini"
L'appello di Luigi Di Maio al Pd per un possibile accordo di governo. "Il prossimo esecutivo sarà quello dei cittadini non dei partiti", ha detto il capo politico dei pentastellati in un'intervista al Corriere della sera aggiungendo: "Lavoriamo sui punti in comune: lavoro, povertà, tasse e contratto alla tedesca sui tempi". Partito democratico ancora spaccato, si aspetta per una decisione il 3 maggio, giorno della direzione. E contro il possibile accordo Pd- 5 stelle si scaglia Salvini "Altro che consultare i militanti piddini e grillini in rete, la Lega è pronta a mobilitare milioni di italiani se il voto non sarà rispettato", ha detto il leader del Carroccio