Di Maio ribadisce: "Mai legge di bilancio che aumenti il debito pubblico"

Il M5s non voterà mai un legge di bilancio per aumentare il debito pubblico. Lo ha sottolineato il leader M5S e vicepremier Luigi Di Maio in un'intervista, replicando alle di dichiarazioni del vicepremier Salvini pronto a sforare la regola del 3% nel rapporto tra deficit/Pil. Ieri intanto scontro tra Austria e Italia a margine dell'Eurogruppo. Il ministro delle finanze austriaco Löger all'attacco: "Non siamo pronti a pagare per i debiti dell'Italia, non si può più escludere che diventi una seconda Grecia" Dichiarazioni che hanno provocato la reazione del ministro dell'Economia Tria: "L'Italia non chiede che qualcuno paghi per proprio debito, prima di parlare il ministro dovrebbe pensare".