Di Maio: "Possiamo creare 13 milioni di posti di lavoro"
"I lavori stanno cambiando: nei prossimi 6-7 anni, circa il 60% dei lavori sarà interessato da trasformazioni. Ma se saremo bravi a investire nei settori giusti e ad abbassare il costo del lavoro in maniera selettiva, noi possiamo creare circa 13 milioni di posti di lavoro intorno alle nuove professioni". A dirlo è il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, intervenendo alla conferenza nazionale dei servizi in rete della Cisl.