Di Maio: Paura infrazione Ue? Discuteremo ma non sfidiamo Moscovici

Roma, 28 set. (LaPresse) - "Timore di di infrazione Ue? Andremo a discutere le nostre ragioni, ieri non ho visto in Cdm un dibattito algido. Abbiamo parlato della vita delle persone, noi aiutiamo le partite Iva, le casalinghe, i disoccupati".

Così il vicepremier Luigi Di Maio, a margine di un convegno sul 5g alla Camera. "Noi racconteremo che è una manovra per la crescita, io non voglio sfidare Moscovici. Noi crediamo che si possa cambiare l'Italia", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata