Di Maio: "Passi avanti per il governo. Ne parlerò con Mattarella"
Continuano i contatti tra Salvini e Di Maio in vista del secondo giro di consultazioni al Colle. Dopo la il colloquio telefonico di oggi in cui hanno concordato l'elezione di Molteni a presidente della Commissione speciale alla Camera, Di Maio ha dichiarato che "sono stati fatti passi in avanti per la formazione del nuovo governo" ma ne parlerà al Presidente della Repubblica. Poi però, precisa che è disponibile al dialogo con Salvini ma che non farà mai un governo con tutto il centrodestra: "Non saprei come spiegarlo ai miei elettori" ha aggiunto. Nella densa giornata politica non sono mancate nemmeno le stoccate del dem Martina: "Salvini e Di Maio comunicano su carta intestata comune: segnale dell'accordo spartitorio dell'ennesima poltrona".