Di Maio (M5s): Se si toglie tasse casa riducendo spesa pubblica ci siamo
Se Renzi vuole tagliare la spesa pubblica per abolire le tasse sulla casa noi siamo d'accordo

Roma, 8 set. (LaPresse) - "Se Renzi vuole tagliare la spesa pubblica per abolire le tasse sulla casa noi siamo d'accordo, ma se vuole cancellarle per mettere un'altra local tax noi siamo i più estremi oppositori". Lo afferma Luigi Di Maio (M5s) a 'Ballarò' su Rai 3. "La Tasi ci costa 4 miliardi di euro, abbiamo una spesa pubblica di 130 miliardi di euro che, se centralizzata, ci consentirebbe di recuperare 20 miliardi", ha spiegato Di Maio. "Questo - ha concluso il vicepresidente della Camera - non credo che possa farlo Matteo Renzi, perché se si tagliano 20 miliardi di spesa pubblica cominciano a colpire i loro clientes, quelli che portano voti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata