Di Maio: Io candidato premier? Ci sono se gli iscritti lo vorranno
Il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio è stato intervistato a 'In 1/2h'

"Se gli iscritti al Movimento 5 Stelle individueranno in Luigi Di Maio il candidato presidente del Consiglio, io sarò disposto a farlo". Lo ha detto il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio intervistato a 'In 1/2h' in merito alla sua disponibilità ad essere il premier designato dal M5S.

;a Di Maio avverte: "Non saremo noi a chiedere le dimissioni di Renzi se dovesse vincere il no al referendum o dopo un eventuale contraccolpo del Pd alle amministrative", aggiungendo di non volere "personalizzare" le due votazioni.

A proposito del sindaco di Parma Federico Pizzarotti, invece, Di Maio ha detto: "Non l'ho sentito. C'è una procedura in corso e qualunque interferenza potrebbe inficiarla. In questa fase dobbiamo chiarire cosa è successo. Parma ha un sindaco che sta lavorando per i cittadini, e dall'altra parte c'è una procedura interna perchè il garante ha visto che il sindaco aveva nascosto per tre mesi un avviso di garanzia".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata