Di Maio: Interessi partiti difesi da tecnocrati piazzati nei ministeri

Roma, 30 set. (LaPresse) - "Noi abbiamo stravolto tutto e abbiamo messo al primo posto l'interesse dei comuni cittadini, andando a intaccare gli interessi di partito che ormai restano difesi soltanto dai tecnocrati piazzati dai partiti all'interno dei ministeri. La nostra manovra è per la crescita della ricchezza dell'Italia. Economisti del calibro di Giovanni Dosi hanno detto che con la Manovra del Popolo e il deficit al 2,4% l'economia reale crescerà". Lo scrive il vicepremier Luigi Di Maio sul blog delle Stelle.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata