Di Maio: "Il calo del Pil è colpa del governo Gentiloni"

"L'obiettivo del governo è evitare la procedura d'infrazione senza tradire le promesse fatte agli italiani". Lo ha spiegato a Roma il ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio parlando ai cronisti al Mise dopo la cerimonia di premiazione del programma 'Invest your Talent'. Secondo il leader del Movimento 5 Stelle il calo dello 0,1% del Pil certificato dall'Istat è da attribuire al governo Gentiloni: "Quella manovra non ha fatto ripartire l'economia nel 2018".