Di Maio: Gli attacchi del Pd ci aiuteranno ad arrivare al 40%
"Voliamo alto. Dobbiamo cambiare il Paese con il coraggio di andare oltre gli schemi"

"Voliamo alto. Dobbiamo cambiare il Paese con il coraggio di andare oltre gli schemi. Non curatevi di chi ci attacca, soprattutto se è il Pd, ci aiuteranno ad arrivare prima al 40%". Così Luigi Di Maio (M5S) su Facebook. "Domani parto e starò due giorni a Copenaghen, vi aggiornerò passo passo su tutte le attività della missione - aggiunge -. Il Governo della Danimarca ha adottato un piano energetico al 2050, proprio come quello creato dal Movimento 5 Stelle. In Danimarca è già una realtà. Qui in Italia invece, un piano che fissi l'obiettivo dell'autonomia energetica e dell'uscita dal petrolio, diventerà realtà solo se manderemo a casa i nemici delle rinnovabili e del progresso, quei partiti che da anni in Parlamento pensano solo a salvarsi poltrone, pensioni e processi".

"Insieme a Riccardo Fraccaro, Davide Crippa, Piernicola Pedicini e Gianni Girotto incontreremo rappresentanti istituzionali nazionali e locali, imprenditori e tecnici che stanno compiendo la rivoluzione energetica danese. Lì le nostre idee già sono realtà e vogliamo capire come stiano funzionando. Toccheremo con mano un progetto stupendo che porta la firma dell'Italia: l'hub dei veicoli elettrici con tecnologia V2G dell'Enel. L'energia è lavoro, è famiglia, è politica estera, è cultura, è democrazia, è pace. Con un piano energetico serio cambiamo l'Italia, cambiamo tutto", conclude Di Maio.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata