Di Maio contro Gentiloni: Dice che web crea strappi sociali. A quando 'internet-act'?
Nuovo attacco del M5s al "presidente del Consiglio fotocopia sbiadita di Renzi"

"Il presidente del Consiglio fotocopia sbiadita di Renzi ha dichiarato che gli strappi nel tessuto sociale sono dovuti (anche) ad internet. L'ha detto davvero. E dice anche che continuerà le riforme del Governo Renzi. Quale sarà quindi la prima misura urgente? Un Internet Act?". Questo l'attacco provocatorio scritto su Facebook da Luigi Di Maio del Movimento 5 Stelle.

"Mica si è preoccupato del fatto che questi "strappi", come li chiama lui - aggiunge il vicepresidente della Camera - sono dovuti al fatto che più di 17 milioni di italiani sono a rischio povertà ogni giorno. Il fatto che siano ridicoli non ci deve fare dimenticare quanto sono pericolosi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata