Di Maio: "Con la Lega non è un'alleanza"
M5S e Lega stringono sul premier, l'obiettivo è quello di andare con il nome del presidente del consiglio domani al Quirinale. Si va verso una figura terza amica del popolo, dice Luigi Di Maio che oggi vedrà nuovamente Matteo Salvini. "Con Il Carroccio non è una alleanza, ma un contratto di governo su punti specifici", chiarisce il capo politico pentastellato che sulla Tav avverte: "La Torino-Lione non serve più, le priorità sono altre". Intanto prosegue anche oggi il voto nei gazebo promossi da Lega e Cinquestelle per permettere agli elettori di esprimersi sul programma. Seggi aperti in Valle d'Aosta per il rinnovo del Consiglio regionale.