Di Maio: Chiamerò Fca a sue responsabilità su territorio nazionale

Roma, 26 ott. (LaPresse) - "Quello che voglio fare è chiaro ed evidente. Non solo chiamare Fca alle sue responsabilità su tutto il territorio nazionale, ma anche qui". Così il ministro per lo Sviluppo Luigi Di Maio agli operai davanti alla fabbrica Blutec a Termini Imerese (Palermo). "La Fiat ha preso tanti miliardi di Lire dallo Stato e un po' alla volta ha tolto la produzione, fino a chiudere del tutto qui", ha aggiunto. "C'è il mio impegno a convocare un incontro quanto prima, per i primi giorni di novembre dovrebbe arrivarci una risposta su alcuni impegni, ma subito dopo il ponte dei Santi dovremmo rivederci anche con chi ha promesso un passaggio alla nuova proprietà che viene dal mondo Fca e a cui dobbiamo chiedere di mantenere gli impegni", conclude.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata