Di Maio: Chi vuol fare polemica faccia pure, io penso a cose concrete

Milano, 9 mag. (LaPresse) - "Sono contento che la Camera abbia approvato in prima lettura il taglio degli stipendi dei parlamentari. Con il cronoprogramma, entro gli inizi di agosto sarà legge definitiva, quindi la prossima volta non voteremo più per eleggere mille parlamentari, ma un terzo in meno, risparmiando 500 milioni. Questi sono gli obiettivi concreti. Chi vuole fare polemica, lo faccia pure, io penso alle cose concrete". Così il vicepremier e capo politico del M5S, Luigi DI Maio, a margine di un'iniziativa politica a Palermo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata