Di Maio apre al Pd: "Nessun veto a Renzi"
Luigi Di Maio, dalle pagine di Repubblica, apre all'ex nemico giurato Renzi e al Pd. "Sotterriamo l’ascia di guerra e diamo un governo al Paese", afferma il capo politico M5s che poi chiarisce: "Non rinnego le nostre idee ma questa è l'ora delle responsabilità" non "è un inciucio", ma si tratta "dell' interesse dei cittadini". Il leader pentastellato manda anche un messaggio a Salvini: "La Lega deve scegliere tra il cambiamento e il riportare indietro l'Italia con Berlusconi". Intanto il forzista Tajani avverte: "Inaccettabile una presidenza del Consiglio nelle mani di Di Maio".