Di Maio al Colle: "Contratto di governo con la Lega e premier terzo"
Terzo e ultimo giro di incontri al Quirinale nel tentativo di formare un governo a oltre 60 giorni dalle elezioni. I primi a salire al Colle i rappresentanti del M5s. Luigi Di Maio ribadisce il no a un governo tecnico: "O esecutivo politico o si torna al voto. Ho detto chiaramente, ma la Lega lo sapeva già, che sono disponibile a scegliere un premier terzo con Salvini, su un programma", spiega il capo politico pentastellato al termine del colloqio con il presidente Mattarella. "In caso di un ennesimo nulla di fatto non abbiamo paura di tornare alla urne", chiarisce poi Di Maio. Le consultazioni proseguono con il centrodestra e con il Pd. Chiuderanno, nel pomeriggio, i presidenti di Camera e Senato, Fico e Casellati