Di Maio a Salvini: "Insieme al Colle a chiedere di tornare al voto a giugno"
Torna lo stallo dopo il no di Renzi al contratto. Il leader pentastellato attacca: "Tutti i partiti stanno pensando al proprio orticello"

"È vergognosa la maniera in cui tutti i partiti stanno pensando al proprio orticello e ai propri interessi di parte". Luigi Di Maio, in un video su Facebook, risponde all'ex segretario Pd Matteo Renzi, che ha chiuso alla possibilità di un contratto tra M5s e Pd. "Avevo proposto un contratto alle altre forze politiche, non ho mai pensato che fosse facile, ma mai avrei pensato che fosse impossibile", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata