Di Maio: “A giugno bisogna tornare al voto”
Di Maio difende la sua linea: "Nessuno vuole il cambiamento, bisogna tornare al voto a giugno - dice il capo politico del M5S su Facebook - Tutti sanno che se Berlusconi avesse avuto i voti necessari per fare una maggioranza con Renzi avrebbe mollato Salvini la notte tra il 4 e il 5 marzo, altro che 50 giorni".