Dem in piazza contro il Governo. Salvini: Il Pd non esiste

Contro il governo gialloverde e per provare a superare le divisioni interne al partito. Il Pd è tornato in piazza: migliaia i militanti Dem che ieri pomeriggio hanno risposto all'appello di Maurizio Martina. "Dimostrate di voler combattere il nuovo fascismo”, ha dichiarato il segretario Dem. In Piazza del Popolo l'abbraccio tra Renzi e Gentiloni: "Serve la resistenza civile contro la deriva venezuelana di Di Maio e Salvini", dice l'ex leader democratico. Presenti tutti i big del partito da Delrio a Zingaretti, a Calenda. Non si sono fatte attendere le reazioni dei leader di governo. Di Maio ha definito il Pd il "nemico del Paese" mentre Salvini ha aggiunto: "non esiste. Parliamo di cose serie". Il leader leghista ha anche commentato le critiche di Renzi alla manovra economica: "Lui dovrebbe ritirarsi a vita privata"