Delrio: Il Pd non è e non diventerà mai il partito di Renzi
Questo è un partito che ha ancora 'spinta propulsiva'

"Penso che nei circoli abbia convinto la nostra proposta, Renzi ha governato il Paese, l'85% degli elettori del Pd ha votato sì al referendum, stiamo convincendo. Pd fortino di Renzi? Non ho questa sensazione, non è affatto il partito di Renzi e non potrà mai diventare il partito di Renzi, Orlando o Emiliano. Rimarrà sempre il Partito democratico". Così Graziano Delrio ospite a 'diMartedì' su La7. Il Pd "ha una spinta propulsiva che sta nella proposta e sta nel fatto che questo Paese ha fatto dei passi avanti. Quando dico che la disoccupazione giovanile è scesa di 7-8 punti dal 2014 è un segnale che qualcosa è stato fatto. Il Paese si è messo nella direzione giusta, ora serve che vada completata" ha aggiunto Delrio. "Nelle democrazie bisogna aver la capacità di decidere, è peggio non decidere. In tutte le democrazie i capi di partito sono i capi di governo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata